Piastre elettriche per carne e pesce: quali prodotti scegliere? Guida all’acquisto, info e consigli

1
2
3
4
5
Duronic GP20 Piastra elettrica da tavolo anti aderente 2000W Piastra per teppanyaki superficie...
Piastra Tristar BP-2965 – Potenza: 2000 W – Facile da pulire
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura...
Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge, 2052 CMQ, di Superficie Cottura, Antiaderente, 2200W, Nero
Tristar BP-2970 Piastra 70 x 23 cm, 1.800 watt, Termostato Rimovibile
Duronic GP20 Piastra elettrica da tavolo anti aderente 2000W Piastra per teppanyaki superficie grill...
Piastra Tristar BP-2965 – Potenza: 2000 W – Facile da pulire
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura...
Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge, 2052 CMQ, di Superficie Cottura, Antiaderente, 2200W, Nero
Tristar BP-2970 Piastra 70 x 23 cm, 1.800 watt, Termostato Rimovibile
Duronic
Tristar
Rowenta
Severin
Tristar
Duronic GP20 Piastra elettrica da tavolo anti aderente 2000W Piastra per teppanyaki superficie grill...
Duronic GP20 Piastra elettrica da tavolo anti aderente 2000W Piastra per teppanyaki superficie...
La piastra elettrica da tavolo Duronic GP20 è l’ideale per coloro che amano la cottura alla...Grazie alla forma a vassoio, l’ampia piastra anti-aderente è adatta alla cottura di molteplici...Indipendentemente dal tipo di ingredienti che si desidera preparare, questa piastra elettrica è...
Offerta
Piastra Tristar BP-2965 – Potenza: 2000 W – Facile da pulire
Piastra Tristar BP-2965 – Potenza: 2000 W – Facile da pulire
La piastra tristar ha un design compatto con maniglie fredde al toccoCon una superficie di cottura di 46 x 26 cm, la piastra offre un sacco di spazioIl rivestimento antiaderente consente di pulire facilmente la piastra e impedisce che il cibo si...
Offerta
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura...
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura...
Tecnologia “sensore automatico di cottura”: la temperatura e il tempo di cottura sono regolati...Indicatore del livello di cottura: la spia luminosa consente di monitorare direttamente...6 programmi automatici di cottura: carne rossa, hamburger, pollame, sandwich, salsiccia, pesce
Offerta
Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge, 2052 CMQ, di Superficie Cottura, Antiaderente, 2200W, Nero
Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge, 2052 CMQ, di Superficie Cottura, Antiaderente, 2200W, Nero
Offerta
Tristar BP-2970 Piastra 70 x 23 cm, 1.800 watt, Termostato Rimovibile
Tristar BP-2970 Piastra 70 x 23 cm, 1.800 watt, Termostato Rimovibile

Se allo stato attuale oggi vogliamo dedicarci alla ricerca, sul mercato, di uno dei prodotti più in voga in cucina come la piastra elettrica, senza alcun timore di smentita possiamo essere certi di poterci imbatterci in una grande variabilità di proposte.

Siamo alle prese con un enorme sviluppo tecnologico in questo ambito, e oggi possiamo accedere a prezzi accettabili a una folta quantità e modelli di prodotti. Ma come scegliere?

Che cosa possiamo e dobbiamo andare a valutare quando vogliamo acquistare una piastra elettrica? Come indirizzare la nostra scelta e per quali motivi scegliere ad esempio un modello? E’ ovvio che di base, ci sono sempre dei precisi elementi che possiamo tenere a mente da questo punto di vista, senza trascurare le motivazioni del nostro voler comprare che sono di natura soggettiva ma anche oggettiva.

Ma la cosa più giusta da fare è analizzare le qualità principali di ogni tipo di piastra elettrica.

Restano, comunque, davvero tanti i prodotti. Come districarsi? Bisogna andare a fare una distinzione tra i vari tipi di piastra elettrica, puntando su una particolare  caratteristica o un elemento preciso che faccia emergere uno o di questi strumenti.

Per dirne una, in che modo scegliere una piastra elettrica per preparare carne e pesce? Andiamo a vedere quelli che sono i principali parametri di indagine.

Come scegliere una piastra elettrica per carne e pesce

Come scegliere una piastra elettrica per carne e pesce se il mercato ne offre così tanti? La risposta può essere oltremodo ostica. Del resto, carne e pesce sono due dei principali elementi della nostra dieta alimentare. E la loro preparazione è molto minuziosa. Ecco perchè di base, prima di entrare negli ambiti delle analisi e delle valutazioni di ordine tecnico, possiamo dire che alcune caratteristiche sono considerati essenziali.

Per la scelta della piastra elettrica per pesce e carne come si capisce dalla definizione stessa dalla piastra in primis dovremmo puntare su alcuni dati di partenza come

la sicurezza della qualità della frittura della carne e del pesce, che come sappiamo sono spesso ostici e presentano tipologie di cotture e preparazioni diverse. E poi la potenza, cioè quando la piastra elettrica emette in ordine di watt. Occhio poi anche alla sicurezza nella frittura, tramite alcuni programmi che possano creare una distinzione tra il tipo di pesce da preparare, o la carne, e le modalità differenti di cottura (media, alta, al sangue, a raso e via discorrendo).

Decisamente cruciale è nello stesso momento il concetto della distribuzione corretta della cottura e della frittura, dal momento che non sarebbe pensabile servire del pesce e della carne che siano scotti, o fritti solo in parte. Siccome però stiamo anche parlando di prodotti per tutti è necessario occuparci anche della facilità nell’uso e, al contempo, anche nella manutenzione e pulizia.

Quando tutti questi elementi sono messi in fila, possiamo fare un quadro della situazione e stabilire quali sono i prodotti migliori nell’ambito del rapporto tra prezzo e qualità.

Tipologia di piastre elettriche per pesce e carne

Se pertanto dobbiamo scegliere una piastra elettrica per preparare carne e pesce possiamo mirare ad alcuni dei tipici modelli che il mercato offre e che sembrano andare incontro alle nostre esigenze di mercato in ordine di qualità e, appunto, in sicurezza e in pulizia, in potenza e in praticità.

Una delle prime cose è quella relativa alla potenza.

La carne e il pesce esigono cotture e fritture diverse, quindi sarebbe meglio avere delle piastre la sui potenza da sprigionare possa spaziare per esempio dalle 500 W ai 2000 w, magari distribuite se possibile in più piastre, o gestibili con programmi diversi.

La cosa preziosa da tenere a mente è che questa potenza deve sposarsi alla praticità dell’uso e della mobilità. La potenza che è in grado di arrivare tramite i fuochi, infatti, deve consentire di poter distribuire il calore in modo equo su tutta l’area da cucinare, di modo da non correre rischi circa una disparità di frittura.

Ecco perchè occorre orientarsi su prodotti che abbiamo la chance di controllare la temperatura via timer nella tempistica della preparazione ma anche come detto, per appunto, programmi di cottura che di base si orientano tra cinque e dieci vari livelli di potenza nell’erogazione, e vari programmi di preparazione dei cibi.

Occhio alle pentole, ai blocchi, e alla manutenzione

Altra cosa importante, quando si tratta di preparare carne e pesce una delle problematiche è che le pentole non siano all’altezza o che la struttura renda pericoloso o disagevole la preparazione magari tramite schizzi di olio, incrostazioni, residui di cibo sul fondo.

Ecco perchè è indispensabile che per ciò che concerne l’uso di varie pentole, la vostra piastra sia in grado di poter sfruttare vari tipi di materiali, dalle pentole in pietra, in alluminio, passando in acciaio inossidabile, in vetro, pentole in ceramica e non solo.

A questo si collega anche poi il doppio binario della sicurezza e sulla pulizia della piastra. In special modo, riguardo alle pentole, e al fondo in cui si lavora

è cruciale che in termini di pulizia e di sicurezza, la piastra che scegliete per carne e pesce sia in grado di non correre il rischio di farvi trovare resti di cibo che si incollano, olio che cola, resti mollacciosi o nello stesso momento rischi di schizzi pericolosi.

Da questo punto di vista è sempre necessario puntare ad acquistare un prodotto che abbia un fondo anti aderente, che non consenta ai cibi di attaccarsi, specie se fritti e oliosi. Nello stesso tempo sarebbe utile la presenza di una vaschetta per la raccolta di olio, e anche uno o più manici per maneggiare con cautela, oltre che una copertura, magari in vetro e anche dei sistemi anti ruggine.

Attenzione poi a occuparsi delle tecniche di efficienza termica in grado di tenere il calore equo in ognuna delle parti del cibo, senza disparità nella cottura. E senza sprechi economici, in termini di costi di bolletta, grazie a un minor problema di dispersione energetica.

Infine, ecco il punto focale per molti, la migliore e rapida pulizia della piastra una volta preparato il tutto. E’ necessario che la piastra possa essere pulibile in pochi minuti e senza troppo uso di prodotti invadenti e corrosivi.

La sicurezza e la tecnologia più recente

In merito invece alla sicurezza, ovvio che le piastre devono essere in grado di avere dei sistemi di timer che al di là di dettare i tempi di preparazione del cibo, siano capaci di tutelare chi le usa e chi non deve usarle tramite dei sistemi di auto – regolamentazione della piastra che vada in blocco, circa dopo un minuto che non ci sia più nessuna pentola sopra. Per ragioni di sicurezza poi  occhio al famoso blocco bambini; un elemento che, come altri programmi, può essere essere impostato tramite apposita manopola o, se presente, via sistema touch.

Quanto al concetto di tecnologia a cui questo si connette, grazie allo sviluppo tecnologico molte piastre attualmente sono in grado di essere azionate via display touch screen a LCD. E ancor di più elevati sono poi i modelli che si gestiscono con controllo da remoto tramite app o smartphone.

In pochi gesti, si possono far azionare le piastre elettriche anche senza essere presenti e con un controllo da remoto appunto.

Ovviamente questo tipo di apporto implica considerazioni più ampie a livello di conoscenza e quindi, se ci fosse in questo verso qualche dubbio di troppo è sempre consigliato rivolgersi a personale professionale ed esperti per essere guidati all’uso, nell’acquisto, o consultare recensioni dei clienti che hanno già comprato prodotti.

Daniele Silvestri, giornalista freelance, esperto SEO e appassionato di tecnologia, informatica e prodotti settoriali in modo particolare inerenti al complesso ma affascinante mondo dell’e-commerce.

Già autore, editor e formatore in Academy, dedico il tempo libero all’approfondimento e alla ricerca delle innovazioni tecnologiche, cibernetiche e telematiche anche in ottica domotica, con una spiccata curiosità per tutto ciò che rientra nell’ambito della produzione di prodotti volti a rendere migliore e più fruibile la vita quotidiana di ognuno attraverso un sempre maggiore apporto della tecnologia.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Duronic GP20 Piastra elettrica da tavolo anti aderente 2000W Piastra per teppanyaki superficie grill...

Duronic GP20 Piastra elettrica da tavolo anti aderente 2000W Piastra per teppanyaki superficie...

  • La piastra elettrica da tavolo Duronic GP20 è l’ideale per coloro che amano la cottura alla...
  • Grazie alla forma a vassoio, l’ampia piastra anti-aderente è adatta alla cottura di molteplici...
  • Indipendentemente dal tipo di ingredienti che si desidera preparare, questa piastra elettrica è...
Recensione
2 Piastra Tristar BP-2965 – Potenza: 2000 W – Facile da pulire

Piastra Tristar BP-2965 – Potenza: 2000 W – Facile da pulire

  • La piastra tristar ha un design compatto con maniglie fredde al tocco
  • Con una superficie di cottura di 46 x 26 cm, la piastra offre un sacco di spazio
  • Il rivestimento antiaderente consente di pulire facilmente la piastra e impedisce che il cibo si...
Recensione
3 Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura...

Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura...

  • Tecnologia “sensore automatico di cottura”: la temperatura e il tempo di cottura sono regolati...
  • Indicatore del livello di cottura: la spia luminosa consente di monitorare direttamente...
  • 6 programmi automatici di cottura: carne rossa, hamburger, pollame, sandwich, salsiccia, pesce
4 Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge, 2052 CMQ, di Superficie Cottura, Antiaderente, 2200W, Nero

Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge, 2052 CMQ, di Superficie Cottura, Antiaderente, 2200W, Nero

  • Piastra di cottura ottima per pesce, verdure, carne, formaggi
  • Superficie di cottura di grandi dimensioni, superficie di cottura di 2052 centimetri quadri
  • Potenza 2.200 Watt
5 Tristar BP-2970 Piastra 70 x 23 cm, 1.800 watt, Termostato Rimovibile

Tristar BP-2970 Piastra 70 x 23 cm, 1.800 watt, Termostato Rimovibile

  • La piastra Tristar ha una superficie di cottura extra large e viene fornita con manici freddi al...
  • Con un’ampia superficie di cottura di 70 x 22 cm, avrai tutto lo spazio che serve per cucinare con...
  • Il rivestimento antiaderente consente di pulire facilmente la piastra e impedisce che il cibo si...
Back to top
menu
Guida Piastra Elettrica